Che Kairos!

Home Che Kairos!

I NOSTRI MOTIVI PER CUI VALE DAVVERO LA PENA VIVERE

Quali sono i motivi per cui vale davvero la pena vivere? 

Chiudi gli occhi e prova a rispondere, così come abbiamo fatto noi.

Quando abbiamo sentito la domanda per la prima volta ci siamo catapultati in mille luoghi differenti, le immagini evasive che abbiamo sognato ci hanno permesso di volare con la fantasia.

Continuando il nostro viaggio nel mondo esterno ci siamo però accorti di voler tornare a casa e qui abbiamo ritrovato la nostra felicità. Abbiamo riscoperto il valore dell’amore, dell’amicizia e della famiglia, l’affascinante semplicità della natura e il piacere di mangiare tutti insieme. Abbiamo capito che per ritrovare il sorriso basta guardarsi intorno, sono le piccole cose a riempire i nostri cuori di gioia.

Pensiamo sia questo il momento giusto per imparare ad apprezzare la quotidianità e cogliere l’attimo, così abbiamo deciso di creare una lista che raccoglie i motivi della 4°A e condividerla con voi.

  1. Il sapore del cibo.
  1. Quando ti svegli sentendo il profumo e il rumore del soffritto delle 12. 
  1. Cantare una canzone con mia madre.
  1. Creare e ascoltare musica.
  2. L’odore dell’acqua d’estate. 
  1. Provare un’esperienza estrema. 
  1. La sensazione di felicità che si prova prima di rivedere qualcuno che ami o a cui vuoi bene dopo molto tempo. 
  1. Il sorriso di un bambino. 
  1. Guardare le stelle. 
  1. Il rumore del mare racchiuso in una conchiglia.
  1. La sensazione che provi al risveglio dopo una dormita fantastica. 
  1. Farsi una doccia dopo una giornata negativa. 
  1. Sorprendere le persone che ami e vedere la loro reazione.  
  1. La spensieratezza delle notti estive all’aperto, magari in vacanza. 
  1. Bagnare i piedi in un lago di montagna. 
  1. Svegliare il proprio fratello la mattina. 
  1. Veder sorridere la persona che ami. 
  1. Restare al caldo nel letto mentre fuori piove e fa freddo. 
  1. Parlare fino a far tardi con gli amici. 
  1. Mangiare il gelato. 
  1. La stretta di mano del giudice quando ti classifichi in gara.
  1. Alzare la tapparella ed essere accecati da un bellissimo sole.
  1. Il rumore della natura la sera prima di addormentarsi e la mattina svegliandosi nella casa in campagna in Calabria.
  1. Sedersi sulla scogliera e ascoltare le onde del mare. 
  1. Spacchettare qualsiasi regalo oppure un pacco di amazon.
  1. Il tramonto sulla spiaggia. 
  1. Sbagliare strada alle due di notte e dover prendere un taxi. 
  1. Sentirsi una guida per la propria sorella.
  1. Ballare fino allo sfinimento e ascoltare bella musica.
  1. Passeggiare in mezzo alla natura. 
  1. Passare la notte in spiaggia sotto le stelle insieme alle persone a cui voglio bene.
  1. Viaggiare e conoscere nuove culture.
  1. Cantare a squarciagola.
  1. Arrivare in un posto dopo un lungo viaggio.
  1. Fare una vacanza con gli amici e sentirsi grandi.
  1. Il sorriso della nonna quando ballo con lei in cucina.
  1. Il sorriso di quella persona che hai sempre ritenuto una grande amica, ma tutto d’un tratto la vedi in maniera diversa dal solito.
  1. Continuare a fare vasche senza fermarmi.
  1. Far sentire bene una persona a cui voglio bene.
  1. Essere in pace con me stesso e con gli altri.
  1. Viaggiare con la mente viaggiando in skate
  1. Serate leggendarie.
  1. Partecipare in un qualche film.
  1. Finire di scrivere il mio primo libro.
  1. Fare un bagno nel mare glaciale.
  1. Vivere per amare.
  1. Essere libero di cambiare il mio futuro.
  1. Strappare un sorriso a una persona triste.
  1. Stare sott’acqua riflettendo su sè stessi
  1. Fare serate con gli amici non pensando a tutti gli impegni che si hanno il giorno dopo.

Qui termina il viaggio nel nostro mondo, speriamo di avervi regalato tante emozioni ed una coccola per l’anima.

Autore: Ludovica Cebrario

Scroll Up